Selfie: tutto cominciò così!

Selfie: tutto cominciò così!

Ebbene sì, eravamo arrivati alla prima puntata di Selfie.

Una girandola di emozioni mi frullavano per la testa, chissà come sarebbe andata dopo tanti anni lontano dalla TV generalista. Anche se io, come una spugna, avevo incamerato il meglio delle mie esperienze, mi mancava sempre più il fiato in gola.

Ma la squadra di Fascino mi ha fatto sentire a casa, e Maria mi è stata vicino come non mai. Mi preparo molto per il programma, anche se poi sembra tutto lasciato al caso, studio ogni particolare così da potermi muovere con agilità e trovare idee nuove al momento, se serve.

Voglio fare tutto il possibile per infondere fiducia e sicurezza, siamo una squadra, e remiamo tutti dalla stessa parte.

Dopo tante settimane di attesa, di prove, e di inquietudine, eccoci qui alla prima puntata.

Scendo da quella scala delle meraviglie che mi diventerà tanto familiare con le gambe che mi fanno giacomo giacomo, le mani 2 spugne e salivazione azzerata (alla Fantozzi).

La voce mentre faccio introduzione mi si strozza, e sono anche un po’ commossa.

Poi si parte, e tutto va liscio come l’olio, una persona via l’altra, una storia da raccontare.

Per la prima volta mi trovo a confrontarmi con le persone comune, di fronte ad un people show, come si dice tecnicamente. E quelle persone mi rimarranno sempre nel cuore.

Tra di loro la storia di Efisio e sua moglie.

Lui così povero da non sapere come fare a mettere insieme pranzo e cena, lei, che gli è sempre stata accanto. Lui ha voluto regalarle una sera da vera principessa. La sorpresa è stata grande come la loro e la nostra commozione.

Altro momento indimenticabile ( e per me il primo dal vero ) è stato l’incontro con Tina. Amatissima dal pubblico perché vera e diretta, ha cambiato espressione quando si è accorta che, a sorpresa, è entrata Gemma.

Il resto è da vedere!!!

Scoprite qui come partecipare alla nuova edizione di Selfie

3 thoughts on “Selfie: tutto cominciò così!”

  1. Buonasera ho contattato la prima edizione ho tanto bisogno di voi di un bravo dottore che mi aiuta a superare il mio momento critico a vedermi allo specchio ho perso tanti chili dopo una forte depressione che aimè viviamo ancora ci sono alti e bassi in giorno mi sento un leone altri un pecora nera quasi spesso in intimità con mio marito mi nascondo mi faccio domande la pancia la odio mi odio😢😢 vi aspetto

  2. Tu eri emozionantissima, si vedeva, si sentiva …ma quell’emozione è arrivata dritta a noi, a noi che eravamo in studio ad aspettare con ansia che scendessi quelle scale… hai il potere di lasciare emozioni che non si dimenticano. Grazie Nostra Signora Tv

  3. Ciao Simo,

    Sono felice di aver preso parte al tuo grande ritorno sulla TV generalista. Ero lì tra il pubblico per la prima volta realizzavo il mio sogno da tanti anni di vederti condurre! Quando hai sceso le scale sbattevo velocemente gli occhi perché mi sembrava qualcosa di magico e surreale.

    E’ stato uno spartiacque con il tuo periodo di assenza e soprattutto con la tua partecipazione all’ Isola dei famosi. Noi fans ci ponevamo le tue stesse domande su come sarebbe andata. Il verdetto poco tempo dopo di quel Martedì mattina è stata una vera festa! 🙂 Ha spazzato via tutte le chiacchiere maligne nate pochi mesi prima: i televoti dei reality non promuovono o bocciano carriere televisive!

    Sei stata molto carina e disponibile a salutarci tutti a fine puntata, io come al solito rimango un po’ immobile come un baccalà ma va bene lo stesso 😂 Spero di rivederti presto ed essere un po’ più sciolto, un bacione 😘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *